Lancio della European Energy Efficiency Platform

Il 5 Aprile, il Joint Research Center della Commissione Europea ha presentato la piattaforma online interattiva e collaborativa dedicata all’efficienza energetica: “European Energy Efficiency Platform” (E3P). La versione beta della piattaforma è pensata per rispondere al tema della frammentazione dei dati e delle conoscenze che derivano da un mercato in evoluzione come quello della efficienza energetica. Ci si aspetta che la piattaforma funzioni sia da punto di raccolta di informazioni che da punto di incontro tra gli esperti del settore per scambare di dati e ridurre le attività ridondanti mettendo a sistema quanto disponibile.

Il lancio è anche una chiamata all’intera comunità dell’efficienza energetica per contribuire allo sforzo collettivo di rafforzare la base di conoscenza in questo campo di sempre maggiore importanza.  Le caratteristiche principali della Energy Efficiency Platform sono quattro strumenti che si rafforzano reciprocamente: il Data Hub, il wikEE, la Community e le Calls.

Il Data Hub è il punto focale per la raccolta di dati. WikEE è dedicata alla collaborazione tra esperti del settore. Entrambi puntano a supportare i soggetti dedicati allo sviluppo, implementazione e al monitoraggio di politiche per l’efficienza energetica, come le Direzioni Generali della Commissione Europea, i ministeri nazionali, le autorità locali, ma anche l’industria, le organizzazioni dei consumatori, la comunità scientifica, e le ONG a livello europeo, nazionale, regionale e locale.

Le informazioni presenti sulla Energy Efficiency Platform sono organizzate in sei aree tematiche rilevanti per l’efficienza energetica: gli Edifici, Trasporti e mobilità, Industria, Prodotti, Distribuzione dell’Energia e Aree Urbane. In particolare, la sezione dedicata agli edifici include informazioni riguardo le le politiche, le tecnologie e gli strumenti per finanziare le riqualificazioni spinte, gli edifici e i quartieri a consumo energetico quasi zero.

L’efficienza energetica è al cuore della strategia Europea al 2030, che stabilisce un target del 27% di miglioramento a livello europeo dell’efficienza energetica sulla base dei criteri correnti (European Council Conclusions, 2014).

Per maggiori informazioni visita il portale Build Up e il sito della Commissione Europea 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*